Loading pp black
Lucca
Civico, Formazione, Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

A.L.I.C.E.

Alice's Lucca Interactive Creative Experience è il game multimediale che trasforma Lucca in un'estensione virtuale della Biblioteca Agorà!

2.735€
Chiuso il 26 set 2021
130%
2.100€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

A.L.I.C.E.

Alice's Lucca Interactive Creative Experience è il game multimediale che trasforma Lucca in un'estensione virtuale della Biblioteca Agorà!

2.735€
Chiuso il 26 set 2021
130%
2.100€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Che cos'è A.L.I.C.E. ?

L'IDEA! Il progetto prevede la creazione di un game letterario a tema Alice nel paese delle meraviglie che metta al centro del gioco la Biblioteca Agorà e la città di Lucca, e abbia nella lettura il suo filo conduttore: sarà giocabile passeggiando per il centro storico, utilizzando una app dedicata, per smartphone o tablet. L'obiettivo è quello di promuovere la Biblioteca Agorà e la lettura in modo interattivo e coinvolgente.

Il pozzo del giardino della biblioteca cittadina diventa, metaforicamente, la porta di accesso al mondo delle meraviglie di Alice e dei suoi personaggi immortali per un' esperienza immersiva che porta la letteratura alla sua natura più antica: creare mondi.

NEVER ENDING A.L.I.C.E.! Il game sarà giocabile a partire dal 25 settembre, per l'occasione tutte le tappe del gioco saranno presenziate dal vivo con letture e performance! Dopo la giornata evento del 25 settembre le letture/performance dal vivo saranno sostituite con strumenti di gioco multimediali (immagini, testi, audio, video etc) caricati sull'app che proporranno enigmi legati al mondo della lettura da risolvere "in loco" nei vari angoli nascosti della città: il game resterà a disposizione per la Biblioteca Agorà e chiunque voglia giocarlo!

A CHI E' RIVOLTO A.L.I.C.E.? Tout public! A tutti coloro che non hanno perso la voglia di giocare, scoprire, condividere! Ci saranno tappe legate alla letteratura e alla narrativa, tappe più ludiche, tappe dedicate ai più piccoli, tappe in lingua... e tappe nelle meravigliose librerie del centro!

Il gioco di A.L.I.C.E.

LA APP. Sulla app i giocatori troveranno la mappa della biblioteca le cui sezioni rimanderanno a tappe localizzate nella toponomastica cittadina, attraverso le quali svelare e conquistare i vari personaggi nascosti e provenienti dal mondo di Alice, e andando al contempo a ri-scoprire dal vivo il centro cittadino.
Tutte le tappe prevedono il superamento di giochi ed enigmi legati alla lettura e i tesori da conquistare sono le illustrazioni originali dei personaggi, a cura dell'illustratrice Martina Rotondo. Tra i reward trovi la possibilità di ricevere le sue illustrazioni firmate!

SI GIOCA A PARTIRE DA QUANDO? Il game sarà lanciato nella giornata-evento di sabato 25 settembre: in quell'occasione tutte le tappe del gioco saranno presenziate dal vivo da animatori/attori/lettori popolando Lucca di letture e performance teatrali all'aperto!  Le tappe saranno presenziate da un team di attori e lettori facente parte delle associazioni che sostengono il progetto (VivaVoce, Secondi Figli, LaAV) e anche da lettori e attori volontari. Le tappe saranno divise per target e temi: alcune saranno legate alla letteratura e alla narrativa, altre proporranno veri e propri giochi da superare; altre ancora saranno dedicate ai più piccoli, e ci saranno anche tappe in lingua presenziate dai lettori del gruppo linguistico di Lucca Drink, Speak and Share, e una tappa speciale si svolgerà nelle librerie del centro: Libreria Pensieri BelliLucca LibriIl Collezionista.  

PREMIO SPECIALE! Per i 3 giocatori che durante la giornata-evento conseguiranno il punteggio più alto è previsto un premio speciale: la possibilità di partecipare il 30 settembre al concerto  dell'orchestra dell'Istituto Superiore di Studi Musicali L. Boccherini (qui il programmastando all'interno dell'orchestra stessa, vivendo dunque un'esperienza immersiva in un ulteriore mondo delle meraviglie! 

Vuoi venire a giocare e immergerti al cento per cento nel game? Scegli il kit giocatore che preferisci tra i nostri reward! E ricordati che A.L.I.C.E. sarà giocabile anche dopo il 25 settembre in autonomia!



Oltre al gioco!

VUOI DIVENTARE UN LETTORE DEL GAME PER IL 25 SETTEMBRESe vuoi partecipare come lettore alle tappe del game il 25 settembre contattaci qui, avrai la possibilità di ricevere per l'occasione una formazione gratuita di sei ore sulla lettura ad alta voce  nelle mattine dell'11 settembre (in biblioteca) e 18 settembre (on line). Tra i reward anche una consulenza personalizzata sull'uso espressivo della voce!

READING. Il 25 settembre, a fine giornata ci sarà una lettura corale all'interno degli spazi all'aperto della Biblioteca con letture e interventi musicali dal vivo, naturalmente a tema "Alice nel paese delle meraviglie". Un momento conclusivo per salutarci e festeggiare insieme la nascita di A.L.I.C.E.!

VIENI ALLA MOSTRA! Dal 10 settembre ore 17.30 presso la Biblioteca Agorà sarà allestita una mostra con tutte le illustrazioni del game a cura di Martina Rotondo, potrai avere un'anteprima dei personaggi! In quest'occasione saremo presenti con uno stand con i materiali dei nostri fantastici reward e ci sarà anche Martina che potrà firmare le immagini, i segnalibri e le cartoline che fanno parte dei reward con dediche originali!

AUDIOLIBRO ALICE_POP!  Se hai voglia di mettere in gioco la tua voce puoi farlo anche a distanza! Tra i reward troverai la possibilità di partecipare alla realizzazione di Alice_POP!: un audilibro popolare da "Alice nel paese delle Meraviglie" , costruito con le voci di tutti coloro che abbiano voglia di partecipare facendo una donazione per il nostro crowdfunding. Potrai contribuire anche tu con la tua registrazione di un brano dal testo di Carrol! Guarda come fare nei reward! L’audiolibro resterà poi alla Biblioteca come risorsa liberamente utilizzabile dagli utenti. Un'anteprima dell'audio libro verrà proposta in biblioteca come installazione sonora il 25 settembre!


Chi sono gli ideatori di A.L.I.C.E.?

L'idea del progetto è nato durante i mesi bui dello scorso inverno: Giulia, Carla e Daniele, spinti dal forte desiderio di ripartenza per le attività culturali e sociali, scoprono la call della Biblioteca Agorà per Agorà del Futuro, e rispondono proponendo A.L.I.C.E.!  L'idea nasce da una riflessione sul tema del mondo parallelo che vada a sollecitare e nutrire in modo creativo l'immaginario collettivo, così estremamente provato e ridotto da questo lungo periodo di pandemia. Come Alice è stata trasportata da un mondo reale a un mondo surreale, anche noi grazie alla lettura, alla fantasia e al gioco possiamo essere condotti in un altrove magico!

Ma chi sono i 3 ideatori del progetto?

Giulia Solano, 36 anni, romana di nascita e pisana d'adozione, regista e formatrice teatrale, esperta nell'uso della voce, neo-mamma e neo-ideatrice di progetti creativi su piattaforme digitali. Ama cantare e far cantare, è appassionata di opera lirica, di graphic novel, di libri per l'infanzia. Da sempre intreccia la formazione teatrale con altri campi di ricerca dell’espressività corporea e vocale. Tra i suoi maestri: Yoda e Obi Wan Kenobi.

Carla Buscemi, 30 anni, siciliana dall'animo barocco. Amante delle attività a stretto contatto con la natura e viaggiatrice instancabile (soprattutto a piedi!), negli anni coniuga l'interesse per l'arte e la giurisprudenza tramite l'esperienza di teatro in carcere maturata nel carcere Don Bosco di Pisa, dove insegna recitazione a detenute e detenuti da 6 anni. Ama le sfide e non si perde d'animo di fronte alle difficoltà. Sogna di recitare, un giorno, a fianco di Al Pacino.

Daniele Tarini, 49 anni, pisano dalla nascita e cittadino del mondo, condivide con la moglie la gioia dell’animazione di una tribù di 3 adolescenti e 1 bambina. Studioso di informatica e ingegneria da sempre si diletta in giochi per la mente e per l’anima. Incontra il teatro da adulto e ne resta folgorato. Oggi continua a dilettarsi a costruire artefatti di ogni genere, reali e virtuali, purché abbiano lo scopo di intrattenere, affascinare, divertire e stimolare le persone che incontra e coloro che ama.

Durante il percorso di accompagnamento al progetto A.L.I.C.E., a cura di Lucca Creative Hub, Giulia, Carla e Daniele decidono di fondare l'Associazione VivaVoce che coniuga le passioni per la lettura, il teatro, il gioco, il web e il sociale.

Chi sono i partner del progetto?

Durante il percorso di accompagnamento al progetto a cura di Lucca Creative Hub, i tre ideatori di A.L.I.C.E., coinvolgono nel progetto A.L.I.C.E.:

LaAV (Letture ad Alta Voce): una rete nazionale di volontari che aderiscono al motto #ioleggoperglialtri. La mission di LaAV è quella di offrire la lettura ad alta voce come un servizio in qualunque contesto: biblioteche, scuole, RSA e case di riposo, carceri, eventi pubblici ecc. Esistono al momento una quarantina di circoli LaAV gemelli, sparsi per tutta Italia, dall’Alpe alla Sicilia, per promuovere la lettura ad alta voce come pratica civile, capace di portare benessere e intrecciare relazioni di valore.

Secondi Figli: un'Associazione Culturale di Pisa che promuove il gioco intelligente (giochi di ruolo, giochi da tavola,  etc) e il gioco come strumento per riflettere su tematiche culturali, sociali, ambientali. Organizza eventi a tema e  allestisce animazioni e performance all'interno di festival e iniziative legate ai giochi di ruolo.

Martina Rotondo: giovane illustratrice di Prato. Ha frequentato l'accademia di Arti Digitali a Firenze e il master in Illustrazione e Concept Art. Collabora con case editrici italiane ed estere. Ama il suo lavoro, sperimenta tecniche diverse, sia tradizionali che digitali, e come Alice, è sempre sempre alla ricerca di nuove esperienze!

Anche l'Istituto Superiore di Studi Musicali L. Boccherini collabora con A.L.I.C.E. offrendo il premio speciale che potrai vincere venendo a giocare a Lucca il 25 settembre!

Fanno parte della rete dei sostenitori di A.L.I.C.E. le librerie:  Libreria Pensieri BelliLucca LibriIl Collezionista; e i locali: Franklin33 e Ciclo DiVino


Perchè il crowdfunding?

SOSTIENI A.L.I.C.E.! Nel progetto A.L.I.C.E. sono coinvolti programmatori informatici, game designer, attori, animatori, tecnici audio, disegnatori, grafici, formatori teatrali, esperti di comunicazione: professioni legate al mondo della cultura, il settore più colpito da questo anno e mezzo di pandemia. L'immenso lavoro che il team di A.L.I.C.E. sta facendo è un lavoro creativo e di squadra, e come ogni lavoro ha bisogno di essere retribuito. La Biblioteca Agorà ha selezionato il nostro progetto e lo sostiene insieme a CEPELL (Centro per il Libro e la Lettura), ma per finalizzare e realizzare il progetto abbiamo bisogno del vostro aiuto!  

Inoltre, sostenendo il nostro crowdfunding contribuirai alla realizzazione dell'audilibro Alice_POP!: l’audiolibro popolare di Alice nel paese delle meraviglie con le voci di tutti voi!! L'audiolibro resterà poi alla Biblioteca come risorsa liberamente utilizzabile dagli utenti.

Aiutaci a realizzare  questo mondo delle meraviglie e a promuovere la lettura giocando! Sostieni il nostro crowdfunding e scopri tutti i fantastici reward che ti proponiamo! 

Potrai ritirare i reward a partire dal 25 settembre, giorno di lancio del game, presso la Biblioteca Agorà (venendo qui) oppure ti spediremo tutto a casa, a chiusura del crowdfunding: spese di spedizione a carico del destinatario.

NON HAI CARTA DI CREDITO O POSTE PAY? Nessun probelma! Puoi sostenerci facendo un bonifico!
Oppure puoi fare una donazione di persona!
Ci troverai in Biblioteca Agorà nei seguenti giorni:

venerdì 10 settembre dalle 17.30 alle 19.00 

sabato 11 settembre dalle 10.00 alle 13.00 

domenica 18 settembre dalle 10.00 alle 13.00

Passa a trovarci!

A.L.I.C.E. in sicurezza!

Tutte le attività legate al progetto si svolgeranno in ottemperanza al rispetto delle norme anti contagio da Covid-19. 

1630064178875635 sticker alice

Un progetto a cura di

Alice's Lucca Interactive Creative Experience

Il progetto è. cura dell'APS VivaVoce in collaborazione con Biblioteca Agorà e CEPELL

Partner: LaAV, Secondi Figli, Martina Rotondo Illustrator, Istituto Musicale L.Boccherini

Lucca