Loading pp black
Firenze
Musica, Solidarietà, Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Chapiteau Instabile

Teatro - Circo - Musica

10.155€
101%
+ 10.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

Chapiteau Instabile

Teatro - Circo - Musica

10.155€
101%
+ 10.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

Di cosa si tratta

Immaginate uno spazio culturale immerso nella natura, nel quale con le foglie dell’autunno o con il caldo estivo ma anche con la neve o con gli alberi in fiore, potete vedere muoversi continuamente artisti di circo, musicisti, teatranti, famiglie, bambini e anziani: tutti quanti riuniti attorno ad uno Chapiteau, ovvero un “tendone da circo” che, stabile o in movimento, fermo o in giro per rassegne e festival, diventa luogo di incontro, creazione artistica e soprattutto cultura.

Questo per noi è, e sarà, Chapiteau Instabile.

Il centro culturale Instabile

Sulle sponde dell’Arno, a poche centinaia di metri dal Ponte Vecchio, in Via della Funga/Ponte di Varlungo c’è uno spazio all’aria aperta, immerso nel verde.

Di proprietà del Circolo La Loggetta di via Aretina a Firenze, lo spazio è stato negli anni animato dai soci del circolo Arci grazie alla realizzazione dell’annuale festa estiva in cui si riunivano persone e amici affezionati al luogo.

Adesso è gestito da CIRK FANTASTIK! e Associazione Culturale InStabile, entrambe realtà attive e dinamiche nel panorama culturale fiorentino che aspirano a diventare luoghi di collaborazioni e contaminazioni artistiche importanti a livello nazionale e internazionale.

Dopo il grande successo di festival e di iniziative itineranti per la città e per le periferie abbiamo finalmente trovato uno spazio in cui fissare la nostra casa e vogliamo costruirla insieme a tutti voi!

Cosa vogliamo fare

Dopo una prima estate ricca di eventi e proposte culturali, Instabile ha la necessità imminente di dotarsi di un luogo riparato per poter continuare a proporre le attività anche durante il periodo più freddo. 

Per questo motivo, con l’arrivo della stagione autunnale, vorremmo montare proprio uno Chapiteau, un “tendone da circo”, in cui il fuoco della creatività artistica donerà calore durante l’inverno.

Il tendone da circo, coprirà un’area di 200 mq e verrà collocato nello spazio in affitto proprio in via della Funga 27/b, a Firenze sud, che attualmente ospita le attività estive di Instabile.

Le attività

Le attività che si svolgeranno all’interno del tendone seguiranno tre direzioni principali: 

  • organizzazione di eventi culturali e di formazione

  • spazio di socialità libera e creazione artistica.

D’estate animata da rassegne, festival, punto ristoro ed eventi musicali, teatrali e di circo, nel periodo autunno/inverno diventerà un punto di riferimento per gli artisti e un luogo di incontro e di aggregazione sociale con il territorio, attraverso attività e proposte accessibili per tutte le età e culture. 

Quando poi tornerà l’estate, il tendone lascerà Firenze e partirà in tour per portare in Italia e in Europa le sue produzioni, i suoi spettacoli e le sue rassegne artistiche per poi fare ritorno, nuovamente, l’autunno successivo.

Questa vita annuale binaria conta di configurare InStabile da un lato come un punto di riferimento della vita culturale fiorentina, Toscana e del Centro Italia, dall’altro, di inserirlo nel circuito dei circhi itineranti, favorendo la diffusione e lo scambio in differenti città europee e italiane.

Ciò che costituisce la solidità del progetto è l’esperienza gestionale e culturale dei soggetti organizzatori che provengono dalle esperienze di Cirk Fantastik, La Citè-libreriacafè e Utopiko-parco culturale ecosostenibile, oltre che la professionalità di artisti e tecnici, nonché l’ estesa rete di contatti nel mondo del circo, del teatro e dei progetti educativi e socio culturali.

Sostenibilità ed educazione

La forte identità ambientale del progetto è data dalla ricerca nelle costruzioni temporanee, dall'utilizzo di materiali di riciclo e dall'attenzione all'aspetto ecologico sia nella realizzazione che nelle scelte proposte.

La costitutiva temporaneità di Chapiteau InStabile ha quindi un impatto molto ridotto sul profilo del territorio, marcando una forte differenza con progetti edilizi di lunga durata.

Scegliendo uno spazio in un ambiente naturale si prevede anche di potenziare le attività di educazione ambientale, formazione e laboratori a contatto con la natura.

La tua donazione vale il doppio!

La campagna è sostenuta dalla Fondazione CR Firenze che, solo se raggiungeremo la metà dell’obiettivo prefissato sulla piattaforma, raddoppierà la cifra raccolta.

In pratica, ogni euro versato a sostegno della nostra campagna, varrà doppio!

Come verranno utilizzati i fondi?

Grazie ai fondi raccolti riusciremo a coprire i costi per:

  • pavimentazione
  • tecnica
  • arredi
  • campagna crowdfunding

Chi c’è dietro

Chapiteau InStabile è un progetto che nasce da un percorso decennale delle curatrici delle due Associazioni

Aria Network Culturale-Cirk Fantastik e InStabile-Culture in Movimento che risponde ad alcune lacune sugli spazi culturali e sui nuovi linguaggi artistici e lancia nuove proposte, creando un gruppo di gestione competente e diventando con un progetto continuativo che lavora con un metodo inclusivo e di rete con altre realtà.

Il progetto nasce da un'idea di

Natalia Bavar, direttrice artistica di Cirk Fantastik!, progettista culturale e formatrice, già socia fondatrice de La Citè Libreriacafè,,

Caterina Fabbri, architetto e progettista di spazi di ecodesign e in sintonia con la natura come Utopiko,

Sara Santarnecchi, progettista culturale e direttrice di produzione di Cirk Fantastik!,

Siani Bruchi, educatrice e tecnico teatrale, Elisa Godani producer e organizzazione Cirk Fantastik e altri Festival. Si è unita al gruppo gestionale Chiara Di Gangi, musicista e musicoterapeuta. 

La rete dei partner

Credendo fortemente nel valore delle collaborazioni e contaminazioni artistiche, la programmazione vede la collaborazione con scuole di circo, associazioni culturali, formatori e creativi sia del territorio che nazionali e internazionali.

InStabile prende vita anche grazie alla collaborazione con amici e artisti che si dedicano con noi a costruire questa avventura, ognuno contaminando con la propria capacità e curiosità nel creare nuovi linguaggi artistici e nuovi spazi di aggregazione.

Come donare?

Sostenere Chapiteau InStabile è semplicissimo!

  • Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati. Se sei già iscritto, accedi con la tua email e password.

  • Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte oppure fai una donazione libera.

 

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per donazioni pari o superiori ai 25€, potrai donare tramite bonifico (l’IBAN che vedrai non è quello dell’associazione ma Eppela ci trasferirà l’importo quando la campagna andrà a successo).

 Alla scadenza della campagna, in caso di successo la tua offerta verrà indirizzata, insieme ai tuoi dati, ai responsabili del progetto.  Nei giorni successivi sarai contattato per concordare le modalità di ricezione della tua ricompensa.

Invece, in caso di mancato successo della campagna la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata o sul tuo conto entro 5 -10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa potrai sostenere il progetto con un bonifico diretto a:

-   Aria Network Culturale IBAN IT62 X030 6902 9231 0000 0002 903  Causale “Chapiteau InStabile

1628169190276895 80x100xaria logo baja convertito.png.pagespeed.ic.mpx 2 5g0p

Un progetto a cura di

Aria Network Culturale

Aria Network Culturale è un’associazione culturale e di promozione sociale costituitasi nel 2014 per raccogliere gli organizzatori di Cirk Fantastik!. Attiva nel campo della promozione e diffusione delle arti circensi attraverso la realizzazione di festival, rassegne, eventi e progetti di formazione punta a creare un impatto sul piano culturale e sociale. Nel 2019 alcuni membri di Aria Network Culturale fondano Associazione Culturale InStabile.

Firenze
Potrebbe interessarti anche