Loading pp black
Monticchiello
Formazione, Cultura, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Luci in sala!

Ridiamo luce al Teatrino della Compagnia di Monticchiello

17.480€
349%
+ 5.000€
Fondazione MPS
Finanziato

Luci in sala!

Ridiamo luce al Teatrino della Compagnia di Monticchiello

17.480€
349%
+ 5.000€
Fondazione MPS
Finanziato

Di cosa si tratta

I luoghi hanno un’anima. E talvolta un’anima particolarmente rara, unica, preziosa. Così è per il glorioso Teatrino della Compagnia a Monticchiello; la casa d’inverno del Teatro Povero, ricca di identità e bellezza.

Figlio di una storia di resistenza, di marginalità, per oltre cinquant’anni ha portato alla ribalta la dignità del mondo contadino.

Il tempo passa, però, anche per lui: i vecchi fari, dopo decenni, scricchiolano come ossa stanche; le stoffe della quintatura, del sipario, dei ‘cieli’ hanno dato quel che possono; le assi del palcoscenico flettono sotto il peso degli anni; l’antica graticcia chiede di riposare...

Tutto resiste, strenuamente, come ha sempre fatto: ma ogni cosa ha diritto a fare il suo tempo.

Cosa vogliamo fare?

Dare ancora futuro a questa piccola casa delle meraviglie, che per decenni ha aiutato generazioni di attrici e attori del teatro comunità del nostro borgo a raccontare storie sepolte, il filo rosso di un’identità contadina, mezzadrile, patrimonio di tutta Italia ma spesso disconosciuto. E che per decenni ha offerto anche meraviglia e passione a quanti sono stati accolti nella sua platea, come spettatori.

Una casa della comunità, dove hanno anche preso forma incontri con esperienze lontane, dalle Valli d’Angrogna, ai teatri rurali di Francia; dove si è accesa per anni la magia del cinema, le assemblee per le genti della Val d’Orcia, i momenti più intimi del Natale e delle feste di paese; dove hanno risuonato le musiche di più parti del mondo, dal Brasile a Cuba; dove si sono presentati libri, discusso sui temi più caldi e scottanti, ricordato amici scomparsi, costruito assieme un senso condiviso del vivere.

Da soli non possiamo farcela

Per salvare questo scrigno valdorciano abbiamo bisogno dell’aiuto di quanti, in tanti anni, ci hanno accompagnato con il loro affetto, hanno assistito ai nostri spettacoli, si sono commossi, arrabbiati, incantati assieme a noi per quelle storie, per quelle voci, per quei racconti che sono, in fondo, anima comune di tante e tanti.

La raccolta fondi che presentiamo serve così a rinnovare il nostro e il vostro Teatrino, a tutelare la sua esistenza, sostituendo le strumentazioni che sono divenute desuete, prendendosi cura degli apparati scenici e tecnici, accudendo e riparando dove serve. Prima degli spettacoli si è soliti dire: “Buio in sala!”

Ora noi abbiamo bisogno di riportare luce… “Luci in sala!”, dunque, per continuare a vivere assieme il teatro.

La tua donazione vale doppio!

La campagna è sostenuta dalla Fondazione MPS. Raggiunta la metà dell’obiettivo prefissato sulla piattaforma, la fondazione raddoppierà la cifra raccolta.

In pratica, ogni euro versato a sostegno della nostra campagna, vale doppio!

Come verranno utilizzati i fondi?

I fondi raccolti saranno spesi per:

  • rinnovamento apparato illuminotecnico, acquisto fari a tecnologia LED

  • adeguamento e acquisto componenti impiantistica audio-video

  • manutenzione e restauro palcoscenico e stucchi

  • sostituzione e manutenzione sipario ed elementi in tessuto

Chi c’è dietro

Il Teatro Povero è il soggetto che gestisce il teatrino da decenni. Siamo una cooperativa di comunità, oltreché una compagnia teatrale dal 1967. Siamo anzitutto una comunità, dai bambini ai più anziani, unita dal desiderio di resistere: alla marginalità, alla voglia di mollare, all’abbandono. Veniamo dal passato, cercando di costruire il futuro.

Come donare?

Sostenere “Luci in Sala” è semplicissimo!

Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati.

Se sei già iscritto, accedi con la tua email e password.

Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte.

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per donazioni pari o superiori ai 25€, potrai donare tramite bonifico (l’IBAN non è quello dell’associazione ma Eppela ci trasferirà l’importo quando la campagna andrà a successo).

Alla scadenza della campagna, in caso di successo la tua offerta verrà indirizzata, insieme ai tuoi dati, ai responsabili del progetto.  Nei giorni successivi sarai contattato per concordare le modalità di ricezione della tua ricompensa.

Invece, in caso di mancato successo della campagna la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata o sul tuo conto entro 5-10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa potrai sostenere il progetto con un bonifico diretto a :

ASSOCIAZIONE CULTURALE TEPOTRATOS

Monte dei Paschi di Siena - Filiale di Pienza

IT90-K010-3071-9300-0000-0525-575

 Causale “Luci in sala””

1626166510043026 progetto senza titolo

Un progetto a cura di

Teatro Povero di Monticchiello

Il Teatro Povero è una particolarissima esperienza sociale e culturale assieme, nata dal desiderio di resistere di un piccolo borgo mezzadrile che a cavallo tra anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso rischiava di scomparire, con la fuga dalle campagne. E che grazie anche al Teatro ha imparato a non arrendersi, a lottare, a progettare il futuro. Oggi, oltre al nostro particolare teatro, la nostra cooperativa si prende cura di molti progetti.

Monticchiello
Potrebbe interessarti anche