Loading pp black
Valle d'Aosta
Sport, Salute, Formazione
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Progetto A.P.E. - Apprendimento Produzione Educazione

Il laboratorio occupazionale inclusivo dove la Persona è al centro e la gratuità è risorsa educativa.

5.008€
Chiuso il 16 ott 2021
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 5.000€

Progetto A.P.E. - Apprendimento Produzione Educazione

Il laboratorio occupazionale inclusivo dove la Persona è al centro e la gratuità è risorsa educativa.

5.008€
Chiuso il 16 ott 2021
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 5.000€

Il laboratorio occupazionale che pone al centro la Persona

Il progetto si rivolge a due categorie fragili particolarmente colpite dalla pandemia: 

1. Giovani in condizione di fragilità che, a seguito dell’emergenza sanitaria, hanno visto venir meno alcuni minimi supporti educativi e/o sono stati colpiti dagli effetti delle misure di contenimento della pandemia;

2. Persone con disabilità, che analogamente hanno manifestato importanti forme di regressione della condizione psicofisica.

Nello specifico, il progetto propone esperienze per l’apprendimento di competenze trasversali nella realizzazione di progetti che prevedono anche l'utilizzo di strumenti di comunicazione sociale, realizzati in gruppi di lavoro coordinati in presenza o in simil smart working. 

Il tutto attraverso laboratori manuali e attività connesse al mondo della comunicazione e dell’uso delle nuove tecnologie informatiche, proposte in funzione del bisogno educativo dei partecipanti e delle loro propensioni e attitudini, attraverso percorsi individualizzati.

Il progetto sul versante educativo mira ad agire sulla dimensione motivazionale, permettendo ai destinatari di percepirsi quali protagonisti della realizzazione di prodotti concreti, mentre per quanto concerne le finalità, quanto realizzatosi inserisce in un’ulteriore filiera sociale.

Sul fronte dell’artigianato, ad esempio, si realizzano i prelavorati per i laboratori destinati a persone con disabilità delle comunità e delle associazioni del territorio che fanno parte della rete (I laboratori del Sorriso). Mentre, sul fronte della comunicazione, si realizzano o implementano prodotti web per associazioni del terzo settore del territorio.

Centrale nel progetto è l’interazione tra i giovani in condizioni di svantaggio e le persone con disabilità dei tre Laboratori del Sorriso:

  1. il laboratorio di lavorazione della resina, che si svolge ad Aosta in Via Bramafam; 
  2. il laboratorio di lavorazione della vite;
  3. il laboratorio di apicultura, con sede ad Aymavilles.

Il progetto e i prodotti dei laboratori avranno un importante vetrina virtuale nel sito di e-commerce con cui ci si prefigge nel tempo l’auto sostenibilità del progetto.

L'obiettivo generale è quello di rafforzare e consolidare il modello sociale ideato con il progetto, che di fatto è una “start-up” sociale, creando le condizioni, in un contesto volontaristico, di autosostenersi attraverso i prodotti realizzati con il laboratorio occupazionale. 

Come verranno utilizzati i fondi

Il progetto si prefigge di consolidare il nostro modello sociale dove la gratuità costituisce la risorsa educativa fondamentale per giovani che vivono situazioni borderline a causa di trascorsi di sofferenza, per i quali la semplice erogazione di un servizio socioassistenziale non favorirebbe la nascita di una motivazione al cambiamento ed alla crescita costruttivi. 

Motivazione che viene, invece, sostenuta attraverso proposte laboratoriali riconducibili ad attività connesse al mondo della comunicazione, e ad attività manuali, nei “laboratori del sorriso” rivolti alle persone con disabilità, dove sono valorizzate le potenzialità di ogni individuo ed acquisite competenze trasversali spendibili.

L’obiettivo è che, grazie ai fondi raccolti con il progetto, i laboratori si possano consolidare, crescere e autosostenersi, al punto di poter garantire un gettone di presenza per le persone con disabilità che frequentano i laboratori “occupazionali”

Questo potrà essere garantito grazie ad un processo virtuoso di contaminazione di solidarietà del territorio e ai prodotti dei laboratori, che saranno commercializzati anche attraverso un sito di e-commerce.

Associazione aspert: una MISSIONE cresciuta nel tempo

L'Associazione Sport per Tutti - aspert è un’Associazione di Volontariato costituita il 14 aprile 2003 con sede a Courmayeur.

L’associazione è nata con una mission sociale ben precisa: aiutare i bambini che vivono problematiche sociali rilevanti ad emergere dal loro disagio attraverso lo sport e la sua funzione formativa ed educativa. In questo ambito è stata costituita una polisportiva, braccio operativo dell’associazione, l'École du sport, che opera con il sostegno dei volontari dell’associazione in vari ambiti tra i quali Special Olympics, FISIP, FISI; FIPAV, CSEN, ENSI

Negli anni, sono stati intercettate altre fragilità e l’attenzione dal bambino è stata allargata innanzitutto alla realtà della disabilità e al disagio sociale più in generale.

Il percorso naturale di trasformazione e di crescita è proseguito iniziando ad utilizzare, accanto all’attività motoria, altri strumenti per perseguire l’obiettivo statutario di aiutare le persone ad emergere dalla loro condizione di disagio. La motivazione di questa mission è l’umanesimo integrale: ogni essere umano, per il semplice fatto di esistere, ha il diritto di potersi esprimere, attraverso ogni strumento possibile (tra cui lo sport) e realizzarsi come persona.

Sono così stati attivati nuovi servizi, tra i quali visite agli anziani in Microcomunità, il volontariato ospedaliero, con tre servizi distinti, di distribuzione dei libri, di ascolto in geriatria e lo spazio gioco di pediatria.

Sono stati attivati, inoltre diversi laboratori educativi, rivolti al disagio sociale e alla disabilità.

La riforma del terzo settore, che impone l’adeguamento dello statuto, ha rappresentato un’opportunità per adeguarlo alla nuova realtà associativa. La scelta più importante è quella di modificare il nome dell’aspert da Associazione Sport per Tutti ad Associazione per Tutti, mantenendo in ogni caso l’acronimo aspert.

....e una rete costruita e cresciuta nel tempo

Il progetto si fonda sulla rete, da quella di prossimità (semplici cittadini, famiglie e comunità), fino a organizzazioni del volontariato e della società civile che uniscono le forze e le specifiche competenze per rispondere ai bisogni intercettati: 

- l’Associazione di volontariato Aspert che valorizza il ruolo del volontariato formale e informale e intercetta le fragilità destinatarie dell’intervento;

- la polisportiva Ecole du sport per il ruolo formativo ed educativo della pratica sportiva;

- l’Associazione Antenne Handicap VdA ONLUS che mette a disposizione lo spazio dei laboratori e ne copre i costi di esercizio;

- La Cooperativa Sociale Mens@Corpore che mette a disposizione gratuitamente le proprie competenze progettuali.

1614156312822995 logo aspert

Un progetto a cura di

Associazione aspert

L'associazione Sport per Tutti - Aspert - ONLUS è un'organizzazione di volontariato che opera in Valle d'Aosta nelle due sezioni di Courmayeur e di Aosta. 

L’associazione opera nel settore socio-assistenziale: le principali tipologie di attività sono di carattere ludico/sportivo a valenza educativa rivolte alle aree del disagio sociale, della disabilità e degli anziani, attività educative e laboratoriali, volontariato ospedaliero.

Valle d'Aosta
Potrebbe interessarti anche